blog

Cinque modi per usare la workplace experience per attirare nuovamente i collaboratori in ufficio

Con molte persone ormai abituate a lavorare da casa, le aziende devono trovare nuovi modi per incoraggiare i collaboratori a tornare in ufficio. Il nostro team workplace experience sta aiutando piccole e grandi aziende a superare questa sfida. Qui condivide i suoi migliori consigli.

Young businesspeople laughing together during their office coffe

Il potere delle workplace experience

Negli ultimi due anni il mondo del lavoro è cambiato e molte aziende hanno abbracciato l’home working e modelli di lavoro ibridi. La maggior parte delle aziende però riconosce ancora i benefici di avere i collaboratori in ufficio, anche se solo per 2-3 giorni la settimana. Una solida cultura d’ufficio consente conversazioni spontanee, collaborazione e mescolanza trasversali – tutti elementi che possono aiutare a stimolare l'innovazione. Aumenta anche il senso di appartenenza dei collaboratori, considerato da molti un’importante metrica per il successo.

Nel recente sondaggio Deloitte Human Capital Trends, il 79% degli intervistati ha affermato che stimolare un senso di appartenenza nella forza lavoro è importante per il successo della loro organizzazione nei successivi 12-18 mesi, mentre il 93% concorda sul fatto che il senso di appartenenza guida la performance organizzativa. La sfida ora, quindi, non è solo garantire che i vostri collaboratori vengano in ufficio; è anche migliorare il loro senso di appartenenza quando sono in ufficio.

Sia che vogliate i vostri collaboratori in ufficio a tempo pieno che solo in certi giorni, potete stimolarli offrendo loro qualcosa che non possono avere a casa: workplace experience condivise che forniscano loro un forte senso di appartenenza e comunità.

Una workplace experience è un'esperienza accuratamente elaborata che promuove un legame emotivo con il luogo di lavoro e i colleghi. Tali esperienze possono essere di grande o piccola entità – dalla torta del venerdì a eventi sportivi interdipartimentali – e possono essere usate per stimolare i collaboratori a tornare in ufficio, sia a tempo pieno che nei giorni più tranquilli, come il lunedì e il venerdì. 

Ecco cinque consigli per creare workplace experience che invoglieranno i vostri collaboratori a tornare in ufficio e costruire un senso di appartenenza più forte.

#1 Make it fun and business relevant

Per ottenere i migliori risultati, creare workplace experience divertenti e collegate ai valori aziendali o alla strategia aziendale.

Eccone due che potete provare:

  • Per le aziende mosse dall’innovazione si potrebbe organizzare un Team Innovation Day. Riunire i collaboratori in team per effettuare un brainstorming su innovazioni attinenti al business – e assegnare premi per le idee migliori. 
  • Le aziende con un forte profilo verde potrebbero istituire un mercatino dello scambio. Invitare i collaboratori a portare oggetti che non usano più per scambiarli con cose che desiderano.

#2 Feed the mind and body

Il pranzo è probabilmente il momento più facile per organizzare un'esperienza, poiché è il momento in cui le persone fanno normalmente una pausa, si riuniscono e socializzano. Preparare il pranzo a casa può essere disagevole      – incoraggiare pertanto le persone a tornare in ufficio con food experience veloci, convenienti e appetitose da gustare assieme.

Due modi per nutrire i vostri buongustai:

  • Promuovere la diversità e preparare un buon pranzo celebrando ed esplorando culture e cucine diverse nella mensa aziendale.
  • Organizzare corsi in cui la mensa condivide ricette, pasti e consigli utili ai collaboratori per migliorare le proprie capacità culinarie. Possono svolgersi online ma, se tenuti in ufficio, i collaboratori possono apprezzare pienamente l'esperienza della degustazione.

#3 Create a culture of convenience

  • Una delle ragioni principali per cui alle persone piace lavorare da casa è la convenienza – possono completare la loro giornata di lavoro e sbrigare i compiti domestici di base, come lavare i vestiti e passare l'aspirapolvere, nelle pause. Perché non offrire quindi servizi base che rendano loro più conveniente recarsi al lavoro?

    Due esempi di risparmio di tempo in ufficio:

  • Fare in modo che le persone possano portare a casa la cena per la famiglia dalla mensa il lunedì.
  • Se molti dei vostri collaboratori vanno al lavoro in bicicletta, organizzate la visita di uno specialista locale di riparazioni di biciclette una volta al mese per riparare le biciclette dei collaboratori. 

#4 Increase innovation by breaking silos          

Uno dei maggiori svantaggi del lavoro da casa è l'isolamento. I collaboratori possono sentirsi tagliati fuori, con pochi contatti con i colleghi di altri team e dipartimenti. Organizzare pertanto     eventi specificamente ideati per creare legami tra i team e i livelli di gestione. Questo non solo creerà un senso di comunità, ma ispirerà anche l'innovazione.

Due modi per abbattere le barriere tra le squadre:

  • Organizzare un evento Meet the Manager una volta la settimana, dove i collaboratori possono fare colazione, pranzare o prendere un caffè con uno dei manager di livello esecutivo.
  • Supportare l'esperienza di onboarding mettendo in contatto i nuovi arrivati, ospitando tour della struttura e organizzando pranzi ed eventi di squadra. 

#5 Create a calendar

Per ottenere i migliori risultati, si dovrebbero mescolare regolari eventi settimanali o mensili con esperienze una tantum sul posto di lavoro che creino un ulteriore fermento e livello di coinvolgimento. Consigliamo di creare un calendario per dare a voi e ai vostri collaboratori una chiara visione d’insieme di cosa accade in un determinato giorno. Accertarsi di pianificare attentamente il calendario per assicurare che le esperienze si adattino al ciclo di lavoro dell’azienda.

Due consigli per una migliore pianificazione:

  • Approfittare di situazioni esterne all'ufficio, come eventi sportivi locali, per organizzare esperienze una tantum.
  • Organizzare esperienze nei giorni d’ufficio ‘meno popolari’, come il lunedì e il venerdì. Per motivare ulteriormente i collaboratori dare loro qualcosa di prezioso da portare via dall'evento. Per esempio, organizzare un evento 'Boost your LinkedIn Profile' in cui i collaboratori ricevono consigli su come migliorare il loro profilo e una nuova foto fatta da un fotografo professionista.

Riconnettere i collaboratori con l’aiuto di ISS

Le workplace experience non solo incoraggiano i collaboratori a tornare in ufficio, ma aiutano anche ad accrescere il loro senso di appartenenza – vale quindi la pena attuarle bene. Questo comporta un'attenta pianificazione e implementazione – dallo sviluppo di un calendario di workplace experience alla promozione degli eventi tra i collaboratori fino alla realizzazione dell'esperienza stessa. 

ISS dispone di un team globale di Workplace Experience Manager che progettano e implementano workplace experience per una vasta gamma di aziende, tra cui banche internazionali, aziende IT e marchi alimentari locali. Se desiderate aiuto per progettare workplace experience stimolanti, saremo più che felici di aiutarvi.  

Per ulteriori informazioni su ciò che offriamo potete leggere qui o contattare il vostro ufficio ISS locale.

Contattare ISS

È interessato/a ai nostri servizi o ha domande su altro? Siamo qui per aiutare.

PEOPLE MAKE PLACES

40.500+ clienti in 30+ paesi